Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
images/ryadh.jpg

World Taekwondo Women's Open Championships

L'Arabia Saudita ospita la prima edizione del World Taekwondo Women's Open Championships.

Dal 25 al 27 novembre a Riyadh, 171 atlete provenienti da 36 differenti paesi prenderanno parte a questo storico evento.

Il presidente della Federazione saudita di taekwondo, Shaddad Al Amri, ha descritto l'evento come "Una decisione storica per lo sport in Arabia Saudita".

 "Siamo completamente preparati sotto tutti gli aspetti tecnici e organizzativi e anche le atlete saudite non vedono l'ora di entrare in quella che sarà la più grande squadra saudita a competere in una competizione internazionale come questa", ha aggiunto Al Amri.

A sua volta, il Presidente WT Chungwon Choue ha espresso la sua gioia per la competizione inaugurale che mette in risalto il ruolo del Taekwondo come sport globale.

“Siamo orgogliosi della parità tra sessi esistente nel nostro sport. Abbiamo olimpioniche, campionesse del mondo e nuove atlete provenienti da quattro continenti che partecipano alla competizione e non ho dubbi che mostreranno il meglio del Taekwondo", ha affermato Choue.


L'Italia sarà in gara con quattro atlete: Martina Corelli, Giada Al Halwani, Natalia D'Angelo e Maristella Smiraglia.

agg. 25 NOV, +73 kg: Maristella Smiraglia vince il primo incontro con Rodali Barua (IND) per 19-3 e perde ai quarti contro Bianca Walkden GBR.

Questi i prossimi incontri alla luce dei sorteggi:

  • 26 NOV: -49 kg: Abishag Semberg ISR - Martina Corelli 
  • 26 NOV: -57 kg: Giada Al Halwani ITA - Nahid Kiyanichandeh IRI 
  • 27 NOV: -67 kg: Aya Shehata EGY - Natalia D'Angelo ITA 

SORTEGGI COMPLETI