Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
images/FA36809A-4ED6-44BC-9D28-EDF5FF8D7ACA.jpeg

Campionati Europei per Categorie Olimpiche: nessun podio per gli azzurri

Gara non felice per gli atleti italiani in gara agli Europei di taekwondo riservati alle categorie olimpiche in scena a Sofia, in Bulgaria, dal 7 al 9 dicembre 2017. 

Molti degli azzurri in gara non riescono a superare i quarti di finale e soprattutto l’ostacolo del golden point. Sono stati cinque infatti gli atleti ad essere stati sconfitti dopo che i tre round regolamentari erano finiti in parità. Ricordiamo che in questi casi viene diputato un round aggiuntivo dove l’atleta che per primo mette a segno un colpo valido vince.

Di seguito il riepilogo delle tre giornate di gara.

Terza giornata: Daniela Rotolo (-67 kg) non riesce a superare lo scoglio dei quarti di finale, anche lei fermata al golden point. La sconfitta viene per mano della tedesca B. Schoenmakers. In precedenza Daniela aveva superato 12-3 la connazionale Cristiana Rizzelli anche lei in gara nella -67 kg femminili. La stessa Rizzelli nel turno preliminare aveva vinto 11-9 con la moldava Ana Ciuchitu.

Maristella Smiraglia (-73 kg) vince il primo incontro per 10-3 con S. Dzirko (BLR) per poi venire sconfitta, ancora una volta a causa di un golden point, dalla polacca Kowalczuk. Nella stessa categoria Laura Giacomini ha perso per 6-1 l’incontro preliminare con la russa Olga Muzychka.

Nei pesi massimi maschili (+80 kg) Matteo Milani e Marcello Massafra sono stati sconfitti entrambi al primo incontro rispettivamente dal macedone Georgievski (23-2) e dal russo Kuznetcov (27-5)

RISULTATI TERZA GIORNATA

Seconda giornata: Simone Alessio (-68 kg) arriva fino ai quarti di finale. Dopo aver battuto 36-21 al primo turno il francese Chellamootoo e 15-6 al secondo l'armeno Avanesov, il diciassettenne ha perso 17-11 contro il russo Irgaliev. Per Alessio questa era la prima gara con la Nazionale Senior dopo aver vinto quest'anno la medaglia d'oro agli Europei Juniores nella categoria -73 kg. Nella stessa categoria Davide Spinosa si è imposto 14-8 contro l'austriaco Peer per poi fermarsi nel primo pomeriggio al golden point (1-0) contro il turco Kavurat. Si è conclusa al primo turno, infine, l'avventura bulgara degli altri quattro azzurri oggi: nei -49 kg femminili Erica Nicoli ha perso 12-10 contro la tedesca Aydin, mentre Sarah Al Halwani si è arresa 9-6 contro l'austriaca Schonegger. Nei -80 kg maschili Cristian Clementi ha perso 18-12 contro il bulgaro Kolev e Fabio Ventola 3-0 con il norvegese Asp.

RISULTATI SECONDA GIORNATA

Prima giornata: subito fuori i due atleti azzurri in gara. Il 17enne Vito Dell'Aquila è stato battuto al golden point, al primo turno, dal moldavo Dimitrov. Ha superato i sedicesimi, per poi arrendersi agli ottavi, invece, Natalia D'Angelo che, dopo aver battuto 2-0 la serba Radmilovic, ha perso, sempre al golden point, con la russa Kim.

RISULTATI PRIMA GIORNATA