images/ZZZR7514-min.jpg

Al via a Formia un weekend di formazione dedicato agli Insegnanti Tecnici!

Categoria: Fita
Photogallery

Dopo un mese meraviglioso costellato da successi, tra cui il titolo mondiale vinto da Vito Dell'Aquila a Guadalajara, il bronzo di Antonino Bossolo alla prima storica edizione del World Para Taekwondo Final e l'oro di Simone Alessio al Grand Prix Final, la FITA chiude questo intenso anno con i corsi di aggiornamento a Formia, al Centro di Preparazione Olimpica "B. Zauli".

Da oggi, venerdì 16 dicembre e fino a domenica 18 dicembre, gli oltre 300 partecipanti potranno seguire lezioni teoriche e pratiche, ma anche passare di grado. Un corso suddiviso tra lezioni frontali in aula e sessioni di allenamento e pratica in palestra con diversi spunti interessanti per migliorarsi in vista di un nuovo anno che si preannuncia intenso e con nuovi prestigiosi obiettivi.

Il corso di formazione è così suddiviso:

  • Corso Nazionale di aggiornamento Insegnati Tecnici con qualifica da Allenatore
  • Corso Nazionale di formazione per Aspiranti Allenatori + Esame di Qualifica
  • Corso Nazionale di formazione per Aspiranti Istruttori + Esame di Qualifica
  • Corso Nazionale di aggiornamento Insegnati Tecnici con qualifica da Istruttore - sessione straordinaria
  • Corso Nazionale di aggiornamento Insegnati Tecnici con qualifica da Maestro - sessione straordinaria
  • Corso Nazionale di formazione per Aspiranti Maestri + Esame di Qualifica - sessione straordinaria
  • Esami di DAN dal 4° all' 8° 
“È un piacere stare con voi e vedervi così numerosi e con tanto entusiasmo - ha dichiarato il Segretario Generale, Massimiliano Campo - in apertura di corso. Intraprendere la carriera di allenatore è straordinario soprattutto per il rapporto che si crea con i propri atleti e ve lo consiglio vivamente. Dal primo mese del 2023, chi volesse aprire una nuova ASD, beneficerà di un supporto totale della Federazione sotto tutti i punti di vista. L’oro al mondiale di Vito Dell'Aquila e quello di Simone Alessio al Grand Prix Final sono risultati straordinari che riassumono al meglio un anno magnifico, esaltato ancor più dal primo posto nel ranking mondiale e olimpico da parte di entrambi gli atleti. Condividere con voi questa gioia è per noi grande motivo di orgoglio perchè voi rappresentate il fulcro del nostro movimento."
 
 
La seconda giornata di corso ha avuto inizio con il saluto istituzionale in Aula Magna da parte del Presidente Angelo Cito, che ha presentato ufficialmente, con il supporto di Marsh, un spaccato del nuovo Bilancio Sociale della Fita, processo innovativo di digitalizzazione dei dati che in maniera trasparente riassume, in un’unico documento, gli esiti dell’attività federale riferiti al 2021, non limitandosi ai soli aspetti finanziari e contabili ma bensì all’.analisi quantitativa e qualitativa.

“Oggi - ha dichiarato il Presidente Cito - voglio informarvi sul lavoro svolto dalla Federazione e sugli obiettivi futuri del nostro movimento. Questo corso è improntato in gran parte sull’aspetto tecnico, con il focus sulla nuova impostazione del taekwondo olimpico. È altresì fondamentale che voi sappiate come lavora la Federazione per formarvi al meglio in modo da affrontare con professionalità la responsabilità da dirigenti che avrete nelle vostre ASD.

In tal senso, vi presentiamo il Bilancio Sociale federale del 2021 che rappresenta al meglio il quadro generale della FITA sotto tutti i punti di vista. Questa è una scelta che mira a rendere trasparente e dettagliate le attività svolte della Federazione. La scelta di iniziare questo progetto partendo proprio dal 2021, in piena pandemia, è stata fatta per comprendere come il nostro movimento sportivo ha reagito a questo evento così condizionante. I dati che osserveremo sono determinanti per voi se li analizzerete dettagliatamente convertendoli nella vostra realtà territoriale. Studiate, analizzate i dati e agite di conseguenza, poiché da qui avrete un indirizzo su dove convogliare i vostri sforzi e migliorare l’attività della vostra società.

A voi è affidata la responsabilità della crescita dei vostri atleti e, non nascondiamoci, è una responsabilità molto importante che non può essere interpretata con sufficienza bensì con professionalità e coraggio per far crescere tutto il movimento. Il Bilancio Sociale definitivo sarà reso pubblico e consultabile liberamente nelle prossime settimane."

La seconda giornata di corso è stata strutturata in diversi moduli con due gruppi suddivisi tra fasi d'aula e lezioni in palestra a cura del Direttore Tecnico della Nazionale Italiana, Claudio Nolano e del Preparatore Atletico della Nazionale Italiana Francesco Zambrella. Argomenti all'ordine del giorno l'aspetto tattico nel combattimento agonistico e l’applicazione tecnico/tattica nel combattimento agonistico. La giornata si è conclusa con un modulo dedicato al Taekwondo Freestyle a cura dello staff tecnico del Demo Team Italia, Elena Blundo e Vito Semeraro, variante che sempre più sta diventando protagonista all'interno delle società sportive. 

La terza e ultima giornata vede gli oltre 300 presenti impegnati negli esami di fine corso. Un weekend impegnativo, intenso e formativo avvolto dai tanti sorrisi di tutti i partecipanti che hanno avuto altresì l'occasione di vivere la festa di fine anno omaggiando gli azzurri e lo staff tecnico nazionale, capace di rendere meraviglioso un anno colmo di successi che diffiicilmente scorderemo.

Il programma completo del corso e tutti gli aggiornamenti sono consultabili nel canale telegram ufficiale della FITA: telegram.me/tkdfita