Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

vitowuxi.jpgVito Dell'Aquila parteciperà alla seconda edizione del World Taekwondo Grand Slam Champions Series che si terrà a Wuxi, in Cina, dal 12 al 16 dicembre 2018. 

I successi in ambito internazionale di Vito hanno permesso al giovane azzurro di conquistare l'accesso alla competizione più prestigiosa dell'anno dove i 128 atleti più forti al mondo (16 per ogni  nelle categoria olimpica) proveranno a vincere uno dei titoli internazionali più ambiti tra quelli organizzati dalla World Taekwondo.

I punteggi ottenuti in questa gara sono validi anche per la qualificazione ai Giochi di Tokyo 2020. Ricordiamo infatti che per accedere alle Olimpiadi ci sono tre strade: bisogna essere nelle prime 5 posizioni del ranking WT, qualificarsi tramite i tornei continentali che si organizzeranno nel 2020, oppure risultare il migliore tra gli atleti che parteciperanno ai vari Grand Slam Series. 

Ma tornando a Wuxi, di seguito elenchiamo  il programma di gara della categoria -58 kg e gli avversari di Dell'Aquila.

  • 13 dicembre: incontri preliminari 
  • 14 dicembre: quarti di finale
  • 15 dicembre: semifinali
  • 16 dicembre: finali e finali per il 3° posto

Atleti:

  • China: Ruidong WU
  • Republic of Korea: Jun JANG
  • Iran Armin: HADIPOUR SEIGHALANI
  • Italy: Vito DELL'AQUILA
  • Thailand: Tawin HANPRAB
  • Thailand: Ramnarong SAWEKWIHAREE
  • Spain: Jesus TORTOSA CABRERA
  • China: Xinxin HONG
  • China: Xiaoyi CHEN
  • Republic of Korea: Tae-hun KIM
  • Mexico: Carlos NAVARRO
  • Russia: Mikhail ARTAMONOV
  • China: Xiongbin OUYANG
  • China: Yushuai LIANG
  • Republic of Korea: yeo jun YOUN
  • Republic of Korea: SEONGSHIN KIM


Gli incontri del Grand Slam Series utilizzeranno il metodo "Best of Three Rounds", chi vince più round su 3 vincerà l'incontro. Le finali maschili (sia per l'oro che per il bronzo) seguiranno il metodo del "Best of Five Round", in questo caso i round potranno essere 5 e non 3.