Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
images/Screenshot_20190413_100409.jpg

One World, one Taekwondo: 25° anniversario dell'inclusione del Taekwondo nel programma Olimpico.

La World Taekwondo (WT) e l’International Taekwondo-Do Federation (ITF) si sono esibite in questi giorni con i loro Demo Team Losanna e a Ginevra, portando avanti il loro messaggio di pace usando lo sport come mezzo trainante per unire l’umanità. Il claim è identificativo: "One World, One Taekwondo". 

Al centro l'occasione per celebrare il 25° anniversario dell'inclusione del Taekwondo nel programma olimpico dal 103° Congresso IOC a Parigi, che ha votato l'inclusione del nostro sport nelle Olimpiadi di Sydney del 2000. Protagoniste degli eventi le rappresentative di entrambe le federazioni che si sono messe in mostra dinanzi alle autorità presenti con le loro abilità acrobatiche.

La città di Losanna ha ospitato le due rappresentative, congiuntamente con il CIO, al Museo Olimpico, mentre il giorno dopo l’evento si è spostato a Ginevra, negli uffici delle Nazioni Unite!Presenti, oltre al Presidente WT, Chungwon Chou, anche il Presidente del CIO Thomas Bach e il Presidente FITA, Angelo Cito.

Link articoli internazionali: https://bit.ly/2UWrlrg -- https://bit.ly/2GkDFJV -- https://bit.ly/2X7pFZI -- https://bit.ly/2IkIC7Z