Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

P중간-3.jpgYONGYANG, Corea del Nord (30 ottobre 2018) - Una delegazione mondiale formata da 49 persone della World Taekwondo, guidata dal presidente Chungwon Choue, è arrivata a Pyongyang con un messaggio di pace e unità.

Su invito della International Taekwondo Federation (ITF, Corea del Nord), il presidente WT Choue, i vicepresidenti Ahmed Fouly e John Kotsifas, il membro del Consiglio Angelo Cito, il segretario generale Hoss Rafaty e il team dimostrativo sono arrivati ​​nella capitale nordcoreana verso le 17:30 di martedì per promuovere un messaggio di pace attraverso il taekwondo che è un'arte marziale coreana tradizionale nata prima della separazione del paese. 77311CDF ED7C 4DC3 B938 BA1AB619304B

"Il Taekwondo viene dalla stessa radice", ha detto il Presidente Choue. "Il Taekwondo può legare strettamente e svolgere un ruolo chiave nel promuovere la pace nella penisola coreana. Molti paesi membri ed esponenti WT hanno detto di essere orgogliosi del ruolo svolto dal taekwondo nel migliorare le relazioni tra Corea del Sud e Nord ... Credo che lo sport sarà ricordato da molti per il suo grande contributo alla pace ".

Il team dimostrativo WT si esibirà alla Taekwondo Hall di Pyongyang mercoledì 31 ottobre e i team WT e ITF presenteranno la loro esibizione congiunta venerdì 2 novembre.

Choue e il Presidente ITF Ri Yong Son discuteranno su come ampliare la cooperazione tra due federazioni per il bene dello sport.

"Ci saranno molte sfide e ostacoli, ma se collaboriamo, saremo in grado di regalare al nostro popolo e al mondo un taekwondo unito", ha concluso Ri rivolgendosi agli ospiti presente alla cena che si è tenuta all'hotel Yanggakdo.

Schermata 2018-10-31 alle 10.47.22 copia.jpg