Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

700EC3C4 A63D 4CCC 85FC AE70DD7C9492Arriva la prima medaglia Olimpica Giovanile per l’Italia del Taekwondo. A conquistarla è Gabriele Caulo che sale sul terzo gradino del podio nella categoria -63 kg maschile! Una grande soddisfazione per il 17enne azzurro che si conferma ancora dopo aver vinto l'argento agli ultimi campionati Juniores, Dopo questo risultato l’Italia Team è a quota 13 nel conteggio delle medaglie in attesa delle competizioni dei prossimi giorni (domani Assunta Cennamo proverà a scalare il podio della categoria -63 kg femminile ). 

Il cammino di Caulo nella categoria -63 kg:

In Semifinale Gabriele Caulo si è confrontato con il tailandese Nareupong Thepsen in un match tesissimo e pieno di capovolgimenti di fronte. Alla fine l’azzurro perde per un soffio a pochi secondi dalla fine. Il tabellone di gara segna 14-15 per Thepsen che andrà in finale ad affrontare il coreano Cho che conquisterà la medaglia d'oro.

Guarda la scheda della semifinale https://goo.gl/iV7ppt

Ai quarti di finale Gabriele ha affrontato Bin Dookhy Hasham, giovane saudita che parte subito forte andando in vantaggio per 4-1, ma durante il secondo round Gabriele prende le giuste misure ribaltando il risultato e gettando le basi per quello che sarà il risultato finale alla fine dell’incontro: 18-15 per il giovane azzurro.

Guarda la scheda dei quarti di finale: https://goo.gl/QZVpXA

work-0352-683x1024.jpg

 

 

work-0033-1024x683.jpg

work-0112-1024x683.jpg

 

 

work-0292-1024x683.jpg

 

 

work-0063-1024x683.jpg

 

 

work-0262-1024x683.jpg