Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

u21.jpgLa Bulgaria, nella cornice della sua capitale Sofia, ha ospitato, dal 6 al 9 aprile, l'edizione 2017 dei Campionati Europei under 21.

Il Campionato, il primo Europeo del nuovo quadriennio Olimpico, è stato un grandissimo banco di prova per gli atleti appena passati alla categoria "Senior" alla ricerca di un posto nella Nazionale maggiore in vista dei Campionati Mondiali di giugno in Corea del Sud e per tutti gli "Junior" in cerca di conferme in previsione degli Europei Juniores che si terranno a Cipro il prossimo novembre. 

Alla competizione hanno preso parte, infatti, gli atleti nati nel 1997,1998,1999, 2000 e 2001 e si sono confrontati in una nuova esperienza piena di cambiamenti, sia dal punto di vista del combattimento (con il nuovo regolamento WTF) che nell'atmosfera.

SORTEGGI E RISULTATI

La Nazionale Italiana è scesa sui quadrati di gara con dodici atleti, suddivisi nelle seguenti categorie:

Direttore Tecnico: Claudio Nolano

Coach: Roberto Baglivo, Leonardo Basile

Medico: Giuseppe Flotti - Fisioterapista: Alfonso Gargano

Aggiornamenti su Facebook e Twitter tramite l'hashtag #SofiaU21:

   facebook.png  twitter.png  


 TIME TABLE:

6 aprile: -54,-58 kg maschili e -46,-49 kg femminili

7 aprile: -63,-68 kg maschili e -53,-57 kg femminili

8 aprile: -74,-80 kg maschili e -62,-67 kg femminili

9 aprile: -87,-+87 kg maschili e -73,+73 kg femminili

 

 

 

Daedo Pubblisport fondo chiaro